Non c'è uomo al mondo che, trasformandosi in briccone per mille talleri, non avrebbe preferito rimanere onesto per metà della somma. (Duca di Lévis), L’onestà è la virtù suprema. Un’astrazione, una pura forma. L'onestà è il primo capitolo del libro della saggezza. (Anonimo), Se le persone viziose sono tutte quante collegate tra loro e appunto perciò costituiscono una forza, allora basterà che le persone oneste facciano anche loro altrettanto. Penso che in fondo la gente si dovrebbe vergognare di compiere questi gesti ingiusti, per vivere semplicemente in un mondo migliore. (Denis Waitley), Un governo d’onesti è come un bordello di vergini. Insomma, bisogna cercare di raggiungere quel quieto vivere che non offende nessuno anche se omette piccole e poco importanti verità. (Anonimo), L’Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade, ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole. Ora aveva solo un amico, Mario, chitarrista di strada, conosciuto alla stazione qualche giorno dopo la sua nuova vita da mendicante. Il successo del capo dipende…dal funzionamento di … L’onestà è la qualità umana che permette di agire con sincerità nel rispetto di se stessi e degli altri, astenendosi da secondi fini. La sola virtù che rimanga alla gente da poco. Per comprendere quanto il mondo sia buono basta osservare, quanto si meravigli d'ogni atto onesto. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero. Di fronte a tali episodi, a uomini siffatti che si occupavano di politica, a tali leggi e costumi, quanto più, col passare degli anni, riflettevo, tanto più mi sembrava difficile dedicarmi alla politica mantenendomi onesto. Ho ricordato, lo confesso, i versi di Montesquieu sul piacere di lasciare Genova e il famoso proverbio italiano: "Mare senza pesci, donne senza bellezza, ecc. Spiace essere onesti per nulla. Quando si è in grado di essere sempre cristallini, di pensare ed agire di conseguenza, di non nascondere la propria indole, o ciò in cui si crede, si ha la certezza di vivere una vita piena e felice. (Lev Tolstoj), Regola di onestà − essere buoni tanto da non imbrogliare alcuno, non però tanto buoni da essere da alcuno imbrogliato − Non imbrogliare alcuno né essere imbrogliato. Lo scellerato ha le sue virtù, come l’uomo onesto le sue debolezze. No, non togliete a me l’odor del pesco in fiore, non fatemi versar lacrime acri, non sradicate la […] (Pierre De Coubertin), Non è poi così difficile essere onesti: basta non essere visti. Se diamo il meglio di noi stessi, viene da solo. L’onestà è la virtù suprema. l'onestà è una virtù di pochi...concordate? Di tutti i sentimenti, l'amore è quello che ha maggior bisogno di ozio. (Sacha Guitry), In ultima analisi, non esiste una soluzione al progresso dell’uomo, se non l’onesto lavoro della giornata, le decisioni oneste della giornata, le generose espressioni della giornata e le buone azioni della giornata. (Madeleine de Souvré de Sablé), La povertà è la compagna dell’uomo onesto. Essere onesti, soprattutto con se stessi, è la chiave per vivere in completa armonia con il mondo che ci circonda. La prima è occorre un continuo investimento in cultura per convincere che vale la pena essere onesti (e rammarica ancora di più che sia proprio il “tempio” della cultura – l’università – ad essersi dimostrato, in taluni suoi rappresentanti, poco onesto). La seconda è che … (Arthur Charles Clarke), Chiunque vuol essere felice non deve riconoscere che un sol bene: l’onestà. Se io devo essere onesto, bisognerò che io dia corpo a questa pura forma. Credere che nessuno lo sia sarebbe qualcosa di peggio. Un segno che l'amore è appena nato è che tutti i piaceri e tutte le pene che possono dare tutte le altre passioni e tutti gli altri bisogni dell'uomo cessano all'istante di avere incidenza su di lui. Solo chi può fare a meno degli applausi e del favore della folla è grande. È intuitiva, ma solo nel discernere ciò che le rassomiglia da ciò che la … (Decimo Giunio Giovenale), Secondo uno studio, il potere corrompe anche gli onesti. (Charles Baudelaire), Più siamo onesti e più restiamo soli. (Guido Rojetti), Essere onesto può non farti avere molti amici, ma ti farà avere quelli giusti. Tutti i contenuti di questo sito sono protetti da copyright pertanto è severamente vietata la pubblicazione, ogni illecito sarà perseguito a norma di legge nelle sedi opportune. (Aristofane), Io spero di possedere sempre abbastanza fermezza e virtù per mantenere quello che considero il più invidiabile di tutti i titoli, il carattere di un onest’uomo. Amazon e il logo Amazon sono marchi commerciali di Amazon.com, Inc. Questo sito partecipa al Programma di Affiliazione di Amazon EU, che ci consente di guadagnare una commissione pubblicitaria con gli acquisti idonei effettuati tramite i link verso Amazon.it. (Francesco Burdin), Il mondo è talmente corrotto che si acquista la reputazione di persona onesta limitandosi a non fare il male. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. (Paolo Dune), Chi perde l’onestà non ha nient’altro da perdere. In questo modo egli non avrà niente da temere e di … (Anonimo), L’onestà personale non conosce stagioni e non si basa sul tempo, sulle quotazioni di borsa, o sugli indicatori economici principali. (Carlo Dossi), Quando l’uomo onesto agisce, gli è impossibile evitare la menzogna e il tradimento. (M. Bradbury), A mio figlio dirò che non è vero che l’onestà paga sempre. La vittima è la compagna di un trentaseienne: l’uomo è stato arrestato Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso una struttura alberghiera di via Nicola Mignogna per la segnalazione di una lite. (Paolo Mantegazza), L’onestà e la sincerità nelle azioni confondono i malvagi e fanno loro smarrire la via per cui pensano di pervenire ai loro fini, in quanto i malvagi credono, di solito, che nulla si faccia senza inganno. (Victor Hugo), Un uomo non può parlare onestamente che di sé e di Dio… (Emil Cioran), Vorrei che le poche persone oneste fossero tutte riunite in una città. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta. Essere onesti, soprattutto con se stessi, è la chiave per vivere in completa armonia con il mondo che ci circonda. L’onestà è dunque sorella e madre di singole onestà e di azioni da realizzare in armonia con tutte le parti. (Carlo Dossi), L’onestà è il primo capitolo del libro della saggezza. (Laurent Gouze), Da noi in Italia il furbo è ritenuto un piccolo eroe da imitare. Si è onesti per gli altri ma soprattutto per se stessi, in questo modo si evita di trovarsi in situazioni scomode e spiacevoli. Non adopera, nelle sue scelte, l’astuzia, ma ubbidisce unicamente a sé stessa. Altre frasi, citazioni, aforismi di Stendhal, Altre frasi, citazioni, aforismi su Onestà. Pochi uomini onesti sono meglio di una moltitudine. (Marco Tullio Cicerone), Non ci sarà onestà finché qualcuno riterrà che possa essere utile. (George Washington), Non può essere onesto ciò che non è libero. Considerato poi, cosa di non poco conto, che il tutto è … (Vitomir Teofilovic), A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca? Stendhal diceva che “l’onestà è la virtù dei mediocri”. ... e va innanzi a tutte le vanità della terra. (Mark Twain), “L’Italia ha bisogno di uomini onesti.” Perché, il Portogallo no? Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Impedire il marcire di qualche mela è impossibile, ma il Movimento è l’unica forza politica che seleziona all’ingresso e caccia all’istante chi … (Paul Brulat), Nulla è così difficile come non ingannare se stessi. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Quando induciamo la gente a credere in qualcosa che non è vero, ci comportiamo in modo disonesto. Tu esprimi un'idea e c'è della gente che l'ascolta. Perché il carattere è per se stesso un tesoro. ... L'onestà è lodata da tutti, ma muore di freddo. Il cappello non può che essere levato davanti a tanta buona volontà e dedizione. Una cosa strana; la mia coscienza. (Niccolò Tommaseo), Il mondo è pieno di persone oneste. (Aristide Gabelli), Basta un istante per fare un eroe, ma è necessaria una vita intera per fare un uomo onesto. Ma anche per la rinuncia degli onesti (una minoranza) a combattere, restando voci isolate nel silenzio, per timore degli sberleffi dei furbi che hanno fatto prevalere l’idea che “l’onestà è una virtù degli uomini da poco”, come dice all’avv. (Beppe Severgnini), L’onestà che cos’è? (Roberto Gervaso), La prova dell’onestà è ciò che fai quando nessuno ti sta guardando. Stendhal. (Napoleon Hill), Supponendo che ci siano diversi modi per mostrarsi onesto, chi non sceglierebbe immediatamente il più redditizio? ottenere e conservare il potere deve essere tanto prudente da capire che per lui è “virtù” tutto ciò che gli per-mette di mantenere la forza. Allora sarei ben felice di lasciare il mio eremo per andare a vivere con loro, se mi volessero accogliere in loro compagnia. ecc...". (Giuseppe Pontiggia), Per il commerciante, anche l’onestà è una speculazione di denaro. (Laurent Gouze), La prima responsabilità di un uomo onesto è mantenersi il meno vulnerabile possibile al suo ego. (Pier Paolo Pasolini), I misantropi sono onesti; per questo sono misantropi. La consolazione degli onesti era pensare che, così come in margine a tutte le società durate millenni s’era perpetuata una controsocietà di malandrini, tagliaborse, ladruncoli e gabbamondo, una controsocietà che non aveva mai avuto nessuna pretesa di diventare “la” società, ma solo di sopravvivere nelle pieghe della società dominante ed affermare il proprio modo di esistere a dispetto dei principi consacrati, e per questo aveva dato di sé (almeno se vista non troppo da vicino) un’immagine libera, allegra e vitale, così la controsocietà degli onesti forse sarebbe riuscita a persistere ancora per secoli, in margine al costume corrente, senza altra pretesa che di vivere la propria diversità, di sentirsi dissimile da tutto il resto, e a questo modo magari avrebbe finito per significare qualcosa di essenziale per tutti, per essere immagine di qualcosa che le parole non sanno più dire, di qualcosa che non è stato ancora detto e ancora non sappiamo cos’è. (George Carlin), E’ scoraggiante pensare quante persone sono scioccate dall’onestà e quanto poche dall’inganno. (Lucio Anneo Seneca), Uomini onesti si lasciano corrompere in un solo caso: ogniqualvolta si presenti l’occasione. Forse un tantino esagerava a sminuire l’importanza dell’onestà, che, tutto sommato, resta un valore positivo. Sebbene, infatti, rifugga la moltitudine per la quantità di insolenti e importuni che vi si incontra, non smetto di pensare che il più gran bene della vita è gioire della conversazione delle persone che si stimano (Cartesio). Non c'è bisogno di cercare il riconoscimento continuamente. L'onestà non è il regno degli sciocchi. (Mahatma Gandhi), È… molto più onesto essere nudi… che indossare abiti trasparenti. Prima o poi, le sue azioni saranno scoperte e ne soffrirà la sua reputazione, a volte fino alla perdita della libertà personale. ... perché l’onestà non è una virtù da sciocchi. Di tanto in tanto vengono agli onori della cronaca, trafiletti in cui si legge di come un certo imprenditore abbia ridistribuito fra tutti i suoi collaboratori, un certo dividendo come ringraziamento per la cura e … Comunque, per celebrare questa bellissima qualità (se usata con discrezione) abbiamo selezionato per voi 100 aforismi tra i migliori del web. Viene così sancita l’autonomia della politica dalla morale e con essa la nascita della moderna scienza politica. Emily Brontë In Italia (ma anche altrove) le cose non sono cambiate molto. (Gesualdo Bufalino), L’onesta da sola vale ben poco, ci vuole anche il coraggio per difendersi da chi non lo è. L’onestà è un principio di salvezza. (Dario Fo), Si consiglia di evitare l’ostentazione dell’onestà: è un comportamento altamente offensivo nei riguardi della maggioranza. Se vuoi essere onesto, devi farlo gratis. L’uomo onesto è un contemplativo. L’onestà è un bene unico, i più sono beni falsi o ingannevoli. Ovidio. Figuriamoci i politici. Chi “frega” gli altri solleva ammirazione. O ce l’hai o non ce l’hai. Pensò però che i […] La vita non è sempre facile, ma devi imparare ad accettare i fallimenti e valutare i bei tempi. Grave colpa da parte mia, lo so! Guardava la sua proprietà terriera con l'occhio di chi l'ha rubata di fresco. È così semplice. Contrariamente, … (Erasmo da Rotterdam), Voi mi chiedete cosa mi costringe a parlare? (Edmond e Jules de Goncourt), L’onestà fa di chi la possiede un uomo con dei limiti. Onestà e correttezza sono presenti, ma rare. (Denis Waitley), Ci sono persone oneste nel mondo, ma solo perché il diavolo ritiene che il prezzo che chiedono è incredibilmente alto. Si tratta di dire la verità, parlare di verità, vivere la verità e amare la verità (Francisco Rodríguez Barrientos), Anche alla convinzione più onesta devo negare il mio rispetto se non mi sembra onesta la circostanza a cui si riferisce. (Mark Twain), L’amore e l’onestà non si mescolano. Decimo Giunio Giovenale. Sarebbe insopportabile! (Giuseppe D’Oria), Non ho paura della cattiveria dei malvagi ma del silenzio degli onesti. (George Bernard Shaw), La miglior misura dell’onestà di una persona non si trova nella sua dichiarazione dei redditi. Tuttavia nonostante tutto l’onestà manda una luce allegra, visibile a ognuno. (Lorenzo Milani), Il mezzo più sicuro per restar povero è quello di essere un uomo onesto. Ciò soddisferà alcuni e stupirà gli altri. (Noël Coward), Se vuoi essere creduto sii onesto. Si insegna poco, si impara poco, si studia poco, si ricerca poco, si inventa poco. (Mario Laganà), È possibile che l’uomo scrupolosamente onesto possa non diventare ricco così velocemente come quello senza scrupoli e disonesto; ma il successo sarà di un tipo più vero, guadagnato senza frode od ingiustizia. (John Lyly), Per comprendere quanto il mondo sia buono basta osservare, quanto si meravigli d’ogni atto onesto. (Mirko Badiale), Non di rado l’onestà è fatta d’occasioni mancate di disonestà. ... praticamente ogni azione si è trasformata da ambo le parti in grandi occasioni, non riuscivi mai a comprendere come sarebbe finita. (Italo Calvino), Il peccato più grave è convincervi dell’inutilità dell’onestà. Le persone felici in amore hanno l'aria profondamente intenta. Abituarsi a nascondere entrambe. E Crisippo, il capo della Stoa nel III sec. È la regolazione dello zero nella sua bilancia del bagno. Si può essere temporaneamente disonesti, senza danni permanenti, a causa di circostanze su cui non si ha alcun controllo, ma non c’è speranza per il disonesto che decide di esserlo. L'onestà intellettuale come prima virtù ... della politica e della ricerca ("Perle di Martini. La sola virtù che rimanga alla gente da poco. (Delphine Gay de Girardin), L’onestà squalifica chi la vanta come pregio. Non sempre, però, essere onesti è facile e bisogna trovare la giusta via di mezzo fra l’essere completamente sinceri e il dire piccole “bugie bianche” innocue e di poco peso. La sola virtù che rimanga alla gente da poco. (Thomas Jefferson), L’onestà è la miglior politica, ma è importante ricordare che evidentemente, per eliminazione, la disonestà è la seconda miglior politica. a.C., quello che chiamavano il secondo fondatore dello stoicismo, pensava che la illustrazione dei doveri dovesse partire dai principi stessi della natura, e ribadiva le tesi zenoniane, che la virtù è fine supremo dell’uomo, bene sommo, e … L’apparato di potere (i seguaci o l’aiutantato, come lo chiamava Gianfranco Miglio) ha bisogno di “bottino, potenza e prebende. Niente. Onestà. ... uno sguardo, con il silenzio o dicendo soltanto una parte della verità. (Mark Twain), Ogni uomo ha bisogno di una donna onesta, e quando l’ha trovata, allora ha bisogno di una donna meno onesta. (Lucio Anneo Seneca), Onestà non può essere senza sincerità. (Gabriel Laub), Un politico che mantiene le promesse sarà più un politico onesto che un buon politico. Inoltre, chi è sempre corretto non deve temere di essere smascherato, può davvero essere sereno. È pericoloso, data la facilità con cui si sbaglia, vivere puntando solo sull'onestà. ... La juventus non è lombarda, è piemontese, è di Torino, che si trova in Piemonte. In realtà quello che ci può aiutare è una virtù più nobile, più completa e più importante della stessa onestà: l’onestà intellettuale. (Roberto Gervaso), Oggigiorno abbiamo più dottori di onestà che uomini onesti. (Alexandre Dumas figlio), Poche sono le donne oneste che non siano stanche del loro ruolo. Onestà tedesca ovunque cercherai invano, c’è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina; ognuno pensa per sé, è vano, dell’altro diffida, e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé.” (Goethe), Non si può trattare onestamente con la gente meschina, perché essa non si sente obbligata alle leggi dell’integrità (Baltasar Gracián y Morales), L’onestà non paga. L'onestà (dal latino honestas) indica la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente, in base a princìpi morali ritenuti universalmente validi. (Kosta Mariano), Onestà: la migliore di tutte le arti perdute. Per il commerciante, anche l'onestà è una speculazione di denaro. (Arthur Schnitzler), Ingiuriare i farabutti, non è peccato: significa onorare gli onesti, a pensarci bene. Niente è bello se non è puro, e la purezza degli uomini è la castità. Chapeau. A volte, la mera impressione di onestà vale sei volte tanto. Dato che esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero anche esistere politici onesti. (Anonimo), Donne oneste ce ne sono più di quelle che si crede, ma meno di quelle che si dice. (Charles Péguy), L’onestà è lodata da tutti, ma muore di freddo. (Romano Battaglia), Credere in qualcosa, e non a viverlo, è disonesto. (Samuel Smiles), Le donne oneste non si consolano degli errori che non hanno commesso. (Alessandro Morandotti), A molti non mancano che i denari per essere onesti. Se vuoi essere sincero sii te stesso. L’onestà è molto di più di non mentire. William Shakespeare Le persone oneste non nascondono le loro azioni. Si può essere temporaneamente disonesti, senza danni permanenti, a causa di circostanze su cui non si ha alcun controllo, ma non c’è speranza per il disonesto che decide di esserlo. ... Onestà. I limiti della sua coscienza, (Pino Caruso), Non può essere veramente onesto ciò che non è anche giusto. Vi immaginate, sennò, un amico che dice a briglia sciolta tutto quello che pensa perché si reputa estremamente onesto? (Pino Caruso), Sono (presumo d’essere) onesto. (Roberto Gervaso), Ci si conserva onesti il tempo necessario che basta per poter accusare gli avversari e prendergli il posto. È una superstizione. L’onestà è un termine per esprimere la propria generosità e la propria benevolezza nei confronti di altre persone: le persone oneste, sono degli individui che si curano dei problemi degli altri, senza fregarsene della debolezza o perdita di un oggetto di qualcun altro. Frasi sull'umiltà e l'onestà. (Jack Sparrow, Dal film La maledizione della prima luna), L’onestà è la miglior politica. 20. Georg Christoph Lichtenberg. L’aria e La panchina di marmo erano gelide come la sua anima, priva di tutto, anche degli affetti più cari. Onestamente è dagli onesti che devi guardarti. (Peter S. Beagle), Ma io sono un uomo che preferisce perdere piuttosto che vincere in modo sleale. Non le importa nulla di essere astuta. Siamo ai primi di ottobre 2016 e Virginia Raggi, del Movimento 5S, eletta sindaco di Roma alle ultime elezioni amministrative di giugno 2016, sembra che finalmente abbia terminato la formazione della giunta capitolina (ho iniziato a redigere questo lavoro da alcune settimane e ho dovuto cambiare molte volte queste prime righe!!). (Edmond Jaloux), L’occasione fa l’uomo onesto. (Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos), Ci sono fortune che gridano “Imbecille!” all’uomo onesto. (Oscar Wilde), La paura della polizia stimola l’onestà. Ma vuoi mettere la serenità con la quale si va a dormire? Robert Brault Nessuna eredità è così ricca come l'onestà. In Italia (ma anche altrove) le cose non sono cambiate molto. (Mirko Badiale), L’umanità non è perfetta in nessun genere, nel male non più che nel bene. Se ti convincerai di questo e amerai appassionatamente la virtù, “amarla soltanto infatti sarebbe troppo poco”, tutto ciò che essa toccherà sarà per te ricchezza e felicità comunque la pensino gli altri. Ecco, occupatele. Si rischia qualcosa, di questi tempi. Si è consumata un’aggressione a Porta Nolana. Questo lo sapeva bene Mahatma Gandhi. Il sussulto della Terra – Dora Garofalo A voler far l’esame di coscienza, potrei dar tanto ancor a questa gente mia. La fonte, da cui è tratto il saggio, ... La gente. Forse ti interessa: "Citazioni famose che diversi psicologi ci hanno lasciato attraverso anni di studio e riflessione" 1. (Miguel Syjuco), Io sono un disonesto e da un disonesto puoi sempre aspettarti che sia disonesto. Thomas Jefferson Ogni bugia è due menzogne, la bugia che diciamo agli altri e la bugia che diciamo a noi stessi per giustificarlo. Alla castità si dà il nome di onestà, e alla sua conservazione, onore, Viene anche chiamata integrità e il contrario corruzione. L’onestà non è abile, e non è affatto astuta. (Anonimo), È tuo dovere essere onesto e dire e fare senza perder tempo ciò che richiede la natura umana e che a te sembra più giusto: ma fallo di buon animo, con discrezione e senza ipocrisia. L’onestà è una delle qualità più grandi che un uomo (o una donna) possa avere. (Antonio Fogazzaro), Ammettere di essere disonesti è un segno di onestà. Pietro Thouar. (François de La Rochefoucauld), L’onestà è un lusso che i ricchi non possono permettersi. Falso. (Leo Longanesi), Continueremo ad aumentare gli stipendi ai parlamentari fino a quando non diventeranno onesti. 21. (François de La Rochefoucauld), Onestà: malattia piuttosto grave, ma per fortuna rara e non contagiosa. (Napoleone Bonaparte), Tutti gli uomini professano onestà fintanto che possono. Credere che tutti gli uomini siano onesti sarebbe follia. Questo comporta l'astenersi da azioni riprovevoli nei confronti del prossimo, sia in modo assoluto, sia in rapporto alla propria condizione, alla professione che si esercita ed all'ambiente in cui… Se vuoi essere onesto sii sincero. (Clare Boothe Luce), Una montagna di ricchezza è polvere di vento al cospetto di un uomo onesto. (Luigi Pirandello), Bisognerebbe sempre giocare onestamente… quando si hanno le carte vincenti. Oggi l’onestà è una dote losca, più assai dell’intelligenza. Spendere la domenica, per alcuni unico giorno di riposo, alla pulizia di Capo Colonna non può che essere un gesto da lodare, riprendere e perché no, anche emulare. La giustizia e l’onestà devono andare di pari passo per rendere il mondo un luogo migliore. Dal momento che queste virtù rendono grandi gli individui, nelle righe seguenti puoi trovare una raccolta di le migliori frasi sull'umiltà e l'onestà. ... poco onesto). E anche se uno dovesse per un certo tempo non avere successo, tuttavia egli sarà onesto; meglio perdere tutto e salvare il carattere. Son sì terra ferace e di bella presenza, il trucidarmi allor sarebbe una follia. (Marco Aurelio), Invece delle “Quote Rosa” io vorrei le “Quote Onestà”: un numero minimo di politici onesti in Parlamento (Nicolabrunialti, Twitter), La società più felice è quella in cui il maggior numero di cittadini è onesto. (Georg Christoph Lichtenberg), Alcune persone pensano che l’onestà sia sempre la tattica migliore. Per uno snob una duchessa non ha mai più di trent'anni. (John Quincy Adams), È delle donne oneste che tutti sospettano; delle altre non c’è niente da sospettare. (Romano Battaglia), L’onestà per essere attendibile deve essere messa frequentemente alla verifica. Non è saggio essere troppo sicuri della propria saggezza L’ onestà è una delle qualità più grandi che un uomo (o una donna) possa avere. (Roberto Gervaso), Dato che esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero anche esistere politici onesti. La pubblicazione di contributi, approfondimenti, articoli e in genere di tutte le opere dottrinarie e di commento (ivi comprese le news) presenti su Filodiritto è stata concessa (e richiesta) dai rispettivi autori, titolari di tutti i diritti morali e patrimoniali ai sensi della legge sul diritto d'autore e sui diritti connessi (Legge 633/1941). Si riconoscono dal fatto che compiono le cattive azioni con più goffaggine. LA NECESSITA’ DELLA CASTITA’ La castità è il giglio delle virtù; rende gli uomini simili agli Angeli. Dato che la politica è caratterizzata dall’uso della forza è questa che “determina la particolarità di ogni problema etico della politica”. Ma dond’è che nel mondo tanti sono gli onesti, e sì pochi i sinceri? (Miguel de Cervantes), A certi ricchi, talvolta, non basta esserlo: vorrebbero anche che noi li credessimo onesti. In contrapposizione a questo fatto, un sacerdote della diocesi di prato è stato derubato da alcuni ladri con il passamontagna, che gli hanno portato via tutte le offerte della chiesa destinate ai poveri. (Martin Luther King), È difficile giudicare se un comportamento chiaro, sincero e onesto sia un effetto di probità o d’astuzia. (nickbiussy, Twitter), Agisci sempre onestamente. Per il commerciante, anche l'onestà è una speculazione di denaro. Prima o poi, le sue azioni saranno scoperte e ne soffrirà la sua reputazione, a volte fino alla perdita della libertà personale. (Ludwig Wittgenstein), Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. L’onestà è un valore fondante del Movimento nel senso che fa parte della consapevolezza di chi lo vota e quindi pretende certi standard di moralità in chi lo rappresenta. E la correttezza non è il mare in cui annegano gli ingenui.