Lo ha detto Bice Biagi, una delle due figlie di Enzo, ai funerali del padre a Pianaccio. Dicevano che non era bravo, pensi quanto sono lungimiranti i nostri colleghi». Aurora Tropea e Giancarlo, Uomini e Donne/ Gianni Sperti attacca: "Fai la vittima...", Tom Cruise, furia per covid su set Mission Impossible/ “Troppo vicini, vi licenzio!”, ANTONIA KLUGMANN, INCIDENTE IN AUTO/ "Ero sicura di morire, in quel momento ho...". Lezioni di televisione, Prefazione di Bice Biagi. Insieme alla sorella Carla, qualche anno fa, Bice Biagi ha scritto un libro dedicato al padre, snocciolando una serie di ricordi molto emozionanti. Rotocalchi come quelli diretti da Bice Biagi, figlia di Enzo ma anche moglie di Feltri. Dalle bollette al conto in banca, pensava a tutto la mamma. Anna Biagi aveva 47 anni, era sposata con Paolo Rubini e aveva due figli, di 18 e 15 anni. Era stata colpita da un ictus all' inizio di maggio, mentre si trovava a Sestri Levante, ospite dei suoceri. È stata una diseducazione a corrente alternata». Un giovane Enzo, già innamorato del giornalismo, si lascia sedurre dalle più belle gambe di Bologna, quelle della maestrina Lucia appena tornata da un incarico a Pozzuoli. Ma con il giornalismo ha chiuso. Mi telefonò per dirmi che sarebbe arrivato a casa sua monsignor Gianfranco Ravasi, da poco nominato arcivescovo: “Vieni anche tu?”. Una volta al mese, Giuseppe Prezzolini giungeva a trovarci in treno, da Lugano, con la consorte Gioconda. Bice, Anna e Carla sono le figlie di Enzo Biagi.Il celebre giornalista viene omaggiato quest’oggi, domenica 5 aprile su Raiuno, con Le Grandi Interviste, il programma condotto da Loris Mazzetti. È stata direttrice di Insieme, Intimità e Novella 2000, poi vicedirettrice di Oggi.. Nel 2007 ha lavorato insieme al padre, Enzo Biagi… Arrivarono in via Vigoni su tre vetture diverse. Don Zeno Saltini, il fondatore di Nomadelfia, era spesso a pranzo da noi. Dall’11 agosto 2015 fa la nonna. Nella prima puntata il protagonista sarà Roberto Benigni, un personaggio molto legato alla carriera dello storico scrittore. Papà mi disse: “La Rizzoli ha comprato Il Mondo. «Non lo disse: bastò il camion della Gondrand sotto casa. «E insieme recitammo il Padre nostro, che per papà era la preghiera più bella. Allo stesso modo, bastava una parola per farci piangere”, raccontavano le due sorelle all’epoca. La fedelissima segretaria, Pierangela Bozzi, con la Olivetti appoggiata sull’asse da stiro, batteva i foglietti di bloc-notes che le passava a getto continuo. E poi Federico Fellini, Cesare Rimini, Sergio Zavoli, Ottavio Missoni, Paolo Occhipinti, Loris Mazzetti. La Biagi lavora per la Rizzoli, ma anche la Mondadori ha un ottimo archivio. Poi Ravasi tornò a trovarlo in quella stanza, la stessa dove s’era spenta anche mia madre». Una vita di ricordi molto dolorosi, come la morte della sorella minore Anna. «“Bice, e il mio orologio?”. Le sue preoccupazioni di allora mi sembrano bazzecole al confronto con ciò che accade oggi. «Sì. Immerse nel vortice dei ricordi, talvolta sparavamo una battuta, di quelle che ora si trovano nel libro. Bice ha riferito inoltre che l'ultima frase pronunciata lunedì sera da Biagi alle figlie è stata: «Ho tanto bisogno di voi». Marco Biagi, il figlio: "Le urla e poi la bici di papà. Inizia così un cammino in giro per l'Italia, tra emozioni e tributi di gratitudine, che Bice Biagi ha voluto raccontare in queste pagine limpide, accorate, ironiche e lievi, mosse dalla stessa curiosità che animava il grande giornalista. Un progetto che vuole ricordare e raccontare in sessant’anni di carriera del padre. Figlia del noto e grande giornalista Enzo Biagi, Bice Biagi nasce a Bologna il giorno 5 maggio 1947. "Da che ho memoria non ho mai fatto un viaggio con mio padre, per capirci una vacanza più o meno organizzata, un week end in qualche capitale": è l'incipit di questo libro di ricordi che la figlia primogenita di Enzo Biagi, Bice - come la nonna paterna -, scrive in memoria del grande giornalista. Mi ritrovai in un’accozzaglia di figli e nipoti. Allora mi sbatteva giù il telefono. Non aveva né hobby, né passioni. Lo schermo televisivo, che Enzo Biagi ha riempito per decenni, è stato anche oggetto della sua critica giornalistica, fin dagli albori della TV italiana, sulle colonne del settimanale Epoca. Si mangiava con l’imbuto, perché lui doveva correre nella sede Rai di corso Sempione a seguire le partite di calcio in bassa frequenza. «Però scomodi, come don Primo Mazzolari e padre Nazareno Fabbretti. Per me era un santo». Il celebre giornalista viene omaggiato quest’oggi, domenica 5 aprile su Raiuno, con Le Grandi Interviste, il programma condotto da Loris Mazzetti. «Anche mio padre lo era, nei ristoranti e nei negozi non entrava mai da solo. Ci teneva ad avere le sue galline, il suo vino, la sua frutta, il suo latte. È stata direttrice di Insieme, Intimità e Novella 2000, poi vicedirettrice di Oggi.. Nel 2007 ha lavorato insieme al padre, Enzo Biagi, nella redazione della trasmissione televisiva RT Rotocalco Televisivo.. Nel 2008 ha pubblicato per la Rizzoli Editore un libro dedicato al padre, In viaggio con mio padre. A cura di Giandomenico Crapis, Roma, Rai Eri, 2016, ISBN 978-88-397-1685-9. Nel 2007 ha lavorato insieme al padre nella redazione della trasmissione televisiva ''RT Rotocalco Televisivo''. Certe nostalgie per la nebbia... Altro che ponentino». Bice Biagi figlie di Enzo, dal 2008 sono presidenti del premio giornalistico intitolato al padre. Bice Biagi è la primogenita di Enzo. MILANO - Enzo Biagi piange la morte della figlia Anna, 47 anni, che si è spenta ieri, all' ospedale San Paolo di Milano, dove era ricoverata in rianimazione per un ictus. Sa, sono anche molto timida». Papà aveva una bella voce e battere l’autore di Rugantino lo gratificava. Mi toccava rimproverarlo. Il nipotino si presenta così: «Mi chiamo Enzo perché avevo un bisnonno». Da un lato mi manca, dall’altro c’è sempre. E non ho vissuto solo per il lavoro: anche per la famiglia, per le amicizie, per giocare a burraco. (Indica l’ultima finestra a destra al terzo piano della clinica Capitanio, che si vede dal salotto). Una frase che non mi sono mai potuta permettere». Fu come togliergli tanto, tanto, tanto... Rachele, figlia di mia sorella Carla, ricorda sempre: “In un giorno vedemmo il nonno diventare vecchio”». Dopo tre ore richiamava. Era il 28 maggio del 2003 quando Anna se ne andò per le conseguenze di un ictus. Guarda il profilo completo su LinkedIn e scopri i collegamenti di Bice e le offerte di lavoro presso aziende simili. Era morta Lucia Ghetti sua madre e moglie del giornalista. Quanta morale vede in giro? «Quando mia figlia Lucia e il marito Karim mi annunciarono che volevano battezzarlo con quel nome, cercai di dissuaderli: sa di vecchio, siete sicuri? © RIPRODUZIONE RISERVATA, Pubblicazione: 16.12.2020 Ultimo aggiornamento: 15:12, Pubblicazione: 16.12.2020 Ultimo aggiornamento: 14:57. Capii che l’avevano ucciso" Il ricordo di Lorenzo, a 15 anni dall'agguato delle Nuove brigate rosse al padre. La donna però morì molto giovane e questo sicuramente segnò per sempre il giornalista. Per fortuna Carla ha sposato Stefano Jesurum, che ha i parenti in laguna, altrimenti non avrei mai visto il Canal Grande». Da un lato mi manca, dall’altro c’è sempre. Bisogna voler bene a quelli che non si sono partoriti”. Come vi disse che da Bologna vi avrebbe portate a vivere a Milano? Anna, la più giovane delle figlie di Biagi, era stata male il 3 maggio, a Sestri Levante, durante una vacanza. Intervista a Bice Biagi tratta da "SCHIAMAZZI, confessioni ad alta voce", programma condotto da don Antonio Mazzi con la partecipazione di Maria Rita Parsi. La sera si sfidavano a indovinare le canzoni d’antan, intonate da entrambi. Sophie Codegoni, Uomini e Donne/ Antonio interrompe l'esterna con Giorgio... CLAUDIA KOLL/ "Dio mi ha liberata. Bice compare per la prima volta in questo gioco. A due passi riposano una accanto all’altra, anche loro nella nuda terra, la moglie Lucia Ghetti, morta nel 2002, e la più giovane delle tre figlie, Anna, stroncata da un ictus nel 2003, a soli 47 anni. È l’unica in famiglia ad aver scelto il mestiere del padre. Bice BIAGI Giovanni Paolo Fontana incontra Bice Biagi, figlia di Enzo. Un personaggio che nonostante tutto ha sempre saputo riservato atteggiamenti premurosi e dolci per la sua famiglia, come testimoniato dalle figlie. A me pareva di sognare, perché se c’è un momento di assoluta intimità, penso che sia quello fra penitente e confessore. «Ho girato il mondo da cronista, ma in fondo non sono mai andato via da Pianaccio», sta scritto sul muro di fronte alla casa in cui nacque, quella con «l’albero dai fiori bianchi» ricordato nel titolo di uno dei suoi 105 libri. Anch'ella giornalista, nella sua carriera è stata direttore di ''Insieme'', ''Intimità'', ''Novella 2000'' e ''Oggi''. Lo stato del tuo abbonamento #PLACEHOLDER# è sospeso. Leggeva le cinque parole e subito imbroccava la sesta». Papà si chiudeva all’ultimo piano. Il profilo di Bice include la sua formazione. di Biagi Bice, Biagi Carla. Una bio speciale però, scritta dalle figlie più grandi di Biagi: Bice e Carla. Funerali di Enzo Biagi. Leggeva le cinque parole e subito imbroccava la sesta». Bice Biagi è la primogenita di Enzo. Intervista a Bice Biagi, la figlia di Enzo. Bice, giornalista, ha diretto “Insieme”, “Intimità”, “Novella 2000” ed è stata vicedirettore di “Oggi”. Lui diceva: «Senza un punto di vista, che poi è morale, non c’è giornalismo». Lucia Ghetti, il valore della famiglia e gli insegnamenti ai figli. Leggeva le cinque parole e subito imbroccava la sesta». Bice, Anna e Carla sono le figlie di Enzo Biagi. Al telefono con un cattedratico di Veterinaria, lo sentii urlare: “Le ingravido io!”». A seguito di ciò decide di ritirarsi dall’attività agonistica. Giovanni Paolo Fontana incontra Bice Biagi, figlia di Enzo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! «Sgobbavo tanto per far dimenticare che ero “la figlia di”. Oltre che anormale è anche "anomalo" il nostro bel Paese, e non soltanto per la presenza di … Lucia Ghetti, il valore della famiglia e gli insegnamenti ai figli. In dodici puntate il conduttore Loris Mazzetti punta a celebrare la carriera di un grande volto del giornalismo italiano. Vedendo mia sorella Anna in culla, esclamò: “Bella fatica voler bene a questa! Visualizza il profilo di Bice Biagi su LinkedIn, la più grande comunità professionale al mondo. Alle 12.15 della domenica la mamma radunava a pranzo figlie, generi e nipoti. Giovanni Paolo Fontana incontra Bice Biagi, figlia di Enzo. Chi sono i figli e la nuova fidanzata Il celebre pilota motociclistico italiano, nel corso della sua vita, avrebbe avuto numerose liaison, come quelle con le modelle Naomi Campbell e Claudia Schiffer e la showgirl e attrice italiana Anna Falchi. È stata direttrice di Insieme, Intimità e Novella 2000, poi vicedirettrice di Oggi.. Nel 2007 ha lavorato insieme al padre, Enzo Biagi, nella redazione della trasmissione televisiva RT Rotocalco Televisivo.. Nel 2008 ha pubblicato per la Rizzoli Editore un libro dedicato al padre, In viaggio con mio padre. Artwork di Bice in Let's Go to the City. Da un lato mi manca, dall’altro c’è sempre. «Parlo con lui tutti i giorni. Amici 20/ Anticipazioni puntata oggi, 16 dicembre 2020: si torna a ballare! Diciamo che mi ricordo. Non chiedeva scusa, ma ti faceva capire che era costernato». Rimase lucido sino alla fine». bice biagi PDF libri gratis Ci sono tantissimi siti che permettono di scaricare libri in formato PDF gratis, e oggi sono qui per segnalarti quelli più completi e interessanti. L’appuntamento di questa sera con Le Grandi Interviste, in un certo senso, rappresenta un progetto molto simile al loro. Strano mondo:Bice Biagi figlia di Enzo Biagi convive con il grande Vittorio Feltri berlusconiano DOC .Vi risulta?--Gianfranco nel Mese XLIII dell'E.B. "Ripensandoci," scrive l'autrice "fin da bambina dovevo capire che il mio non era un padre tradizionale." Il mondo finisce insieme con la strada che sale a un paesetto di 21 abitanti sull’Appennino tosco-emiliano. «Ho girato il mondo da cronista, ma in fondo non sono mai andato via da Pianaccio», sta scritto sul muro di fronte alla casa in cui nacque, quella con «l’albero dai fiori bianchi» ricordato nel titolo di … Abbiamo letto un bellissimo articolo della figlia di Enzo Biagi scritto per il sito di Art.21 che ci trova perfettamente d'accordo.Bice Biagi definisce questo Paese "anormale" e a pensarci bene è così. «Dieci giorni prima di morire volle confessarsi. Puoi approfondire la sua storia e la sua vita, visitando la biografia di Bice Biagi . Mi ritrovai iscritta al liceo Mamiani. Scriveva libri e articoli così, a mano. Il cardinale Ersilio Tonini, che celebrò il funerale di papà, non ti abbracciava: ti prendeva la testa, la appoggiava sul suo petto e tu sentivi la pace che ti entrava nel corpo. Con il suo solito humour il giornalista bergamasco ha affermato: «Se beccassi mia moglie a letto con un’altro le direi di cambiare le lenzuola. BICE e CARLA BIAGI Bice è nata il 5 maggio del 1947 a Bologna ed è una giornalista. Era il giochino di papà. Alla fine interrompemmo la consuetudine». DIRETTA/ Arezzo Fano (risultato 0-1) video streaming tv: gol di Barbuti! MARIA, NONNA NON VEDENTE DI CLAUDIA KOLL/ "Un grande esempio di fede, grazie a lei..". «I quotidiani autorevoli e quelli di provincia esisteranno sempre. Bice Biagi è la primogenita di Enzo. Il vassoio con il caffè e il bricco del latte ci aspetta sopra a un tavolo. Idem nel 1961, quando traslocammo a Roma perché doveva dirigere il telegiornale. Un racconto attraverso le interviste che hanno segnato un'epoca, a cura di Loris Mazzetti, Reggio Emilia, Aliberti, 2017, ISBN 978-88 … Figlia del noto e grande giornalista Enzo Biagi, Bice Biagi nasce a Bologna il giorno 5 maggio 1947. Vittorio Emi, medico di base di 70 anni, dopo una lite con la moglie Paola Lombardo, 67 anni, commerciante, candidata al Consiglio comunale, l'ha colpita tre volte A stravolgergli la vita è stata Enoe Bonfanti, che è entrata nella sua vita in punta di piedi e che dopo il matrimonio ha dato a Vittorio Feltri due figli: Mattia e Fiorenza. “Come ci si sentiva da piccole ad essere le figlie di Enzo Biagi?”. Risalii in casa con la schiena ingessata». Tagged: Bice e Carla Biagi, Casa Biagi, rizzoli “Casa Biagi” scritto da Bice e Carla Biagi (Rizzoli 2012) è la storia familiare, come recita il sottotitolo, raccontata dalle figlie di uno dei più grandi giornalisti del Novecento, memoria storica di un secolo breve ma denso di avvenimenti.“Nostro padre viveva il suo mestiere come un impiegato”. Alla fine lo accompagnai giù in strada. «Sarebbe angosciato. Mi è sempre mancata l’ambizione. Anna fu la figlia di Enzo Biagi e fu la persona più importante della sua vita. Diretta/ Verona Sampdoria (Serie A) streaming video DAZN: scaligeri verso l'Europa. Mamma gli preparava la crostata di fragole. Da caposervizio al Giornale, quando portavo le pagine a Indro Montanelli, nei corridoi mi venivano le extrasistoli». «Mi convocò il capo del personale della Rizzoli: “Le offro Playboy oppure Oggi”. Le sue figlie, nate dalla storia d’amore con Lucia Ghetti, hanno rappresentato il cuore pulsante della famiglia. Che però era anarchica: un giorno severissima e il giorno dopo capace di farci bigiare le lezioni. Venne a pranzo a casa nostra persino Tommaso Buscetta, con la moglie Cristina e il figlio di 19 anni, del quale non si sapeva neppure il nome. «L’unica volta che mi portò a vedere un film avevo 9 anni, Moby Dick, al cinema Missori, ma io avrei preferito Sette spose per sette fratelli. Perché tutto questo odio, questa aggressività?». «Parlo con lui tutti i giorni. Non mi rassegno a pensare che il mio destino sia quello di un lombrico». Rotocalchi come quelli diretti da Bice Biagi, figlia di Enzo ma anche moglie di Feltri. Tagged: Bice e Carla Biagi, Casa Biagi, rizzoli “Casa Biagi” scritto da Bice e Carla Biagi (Rizzoli 2012) è la storia familiare, come recita il sottotitolo, raccontata dalle figlie di uno dei più grandi giornalisti del Novecento, memoria storica di un secolo breve ma denso di avvenimenti.“Nostro padre viveva il suo mestiere come un impiegato”. Da direttore di settimanali, non dormivo la notte, avevo paura di sbagliare le copertine. Tutto iniziò con un tè danzante, una domenica di guerra del 1940. Gli tengono compagnia Ido Franci, classe 1912, a sinistra, e Paolo Chili, 1914, a destra. Invece si legge solo: «Enzo Biagi, 9.8.1920, 6.11.2007». «Mi sembra una parola così importante... Chi sono io per perdonare? Firenze – Bice Biagi sarà ospite della quarta puntata di “Vieni via con me”, in onda lunedì 29 novembre. «Parlo con lui tutti i giorni. «La coerenza. Era stata colpita da un ictus all' inizio di maggio, mentre si trovava a Sestri Levante, ospite dei suoceri. Mi sembra ieri quando la sera facevamo a gara con L’eredità di Carlo Conti. Chi erano gli altri amici più cari di suo padre? Per quella, gli perdonavi l’eccesso di permalosità. Come i punti di vista: non mi pare di coglierne molti in Parlamento». Amen». Li invidio. «Morta la moglie, Pietro Garinei passava sempre le vacanze con noi a Pianaccio. «Parlo con lui tutti i giorni. Da 11 anni Enzo Biagi abita qui. “Io e Bice ci siamo lanciate in questa avventura. La figlia del cronista di Pianaccio – così amava definirsi Enzo Biagi – leggerà un elenco di frasi scritte dal padre che offriranno non pochi spunti di riflessione. «Non lo decisi. Anch'ella giornalista, nella sua carriera è stata direttore di ''Insieme'', ''Intimità'', ''Novella 2000'' e ''Oggi''. E ridevamo. C’era anche Francesco Merlo. Ho dovuto leggere il libro di Bice Biagi “In viaggio con mio padre” –Rizzoli editore- in qualità di componente della Giuria del Premio letterario Racalmare L. Sciascia Città di Grotte e mi sono accinto a questa fatica con una certa repulsione perché non mi interessavano i fatti della famiglia Biagi. I momenti duri, tuttavia non sono mancati. Vent’anni fa comprai anche la canonica disabitata. Avrebbe querelato persino chi scriveva che portava gli occhiali. Andò persino a Linate ad accogliere le sei mucche procurate in Olanda dal padre di Ricardo Franco Levi. Da doverista, come papà, volevo solo fare la mia parte». «Me lo dicono in tanti. In campagna, non posso fare a meno di sfogliare Il Resto del Carlino, per vedere chi si è perso nei boschi e anche per i necrologi». Gli promisi che glielo avrei rimesso al polso». Oltre alla perdita della moglie nel 2002, Enzo Biagi ha dovuto piangere la figlia Anna il 28 maggio 2003. Che cosa direbbe Enzo Biagi dell’Italia governata da M5S e Lega? Il male voleva stritolarmi, io ho scelto il bene", Filippo Nardi frasi choc e sessiste a Maria Teresa Ruta/ "Fa pena, una sveltina..", Oliver Stone: “Ho fatto il vaccino russo”/ “Da noi ignorano lo Sputnik V, perchè?”, Diretta/ Liverpool Tottenham (Premier League) streaming e tv: le prime si affrontano, Morgan escluso da Sanremo 2021/ Attacca Amadeus: "scelta artistica di chi artista non è", DIRETTA/ Avellino Monopoli (risultato 3-0) video streaming tv: 3 gol in pochi minuti. Ma non sapeva neppure i nomi delle scuole che frequentavamo. La giornalista compirà 73 anni il prossimo 5 maggio. Casa Biagi. Non perdiamoci di vista. Biagi Bice Libri. È così che scocca la scintilla e si apre al lettore la porta di Casa Biagi. Quasi quasi chiedo che ti prendano, senza pagarti”. Il cimitero è aperto anche di notte. Io sono più paziente. Da 11 anni Enzo Biagi abita qui. Mentre attendevamo l’auto blindata della polizia, mi disse: “Lo sa che stando qui potrebbe beccarsi una sventagliata di kalashnikov?”. Quell’anno perse la moglie, perse il lavoro. Gli leggevi la tristezza negli occhi. Ma con il giornalismo ha chiuso. Rifiutai, ovvio. “Se mio padre oggi fosse vivo, scriverebbe per il Fatto Quotidiano”, lo dice all’interno del festival Sere nere Bice Biagi, la figlia di uno Ma forse i più cari erano preti». Foto di Bice Biagi In questa pagina puoi visitare alcune significative fotografie di Bice Biagi , giornalista italiana, nata a Bologna il giorno 5 maggio 1947. Lui mangiava quelle e lasciava nel piatto la pastafrolla. Era un Piaget. Perché la mia generazione non è riuscita a trasmettere i valori che ci hanno insegnato i nostri genitori? Nel 2007 ha lavorato insieme al padre nella redazione della trasmissione televisiva ''RT Rotocalco Televisivo''. Bice Biagi (Bologna, 5 maggio 1947) è una giornalista italiana.. Biografia. È l’unica in famiglia ad aver scelto il mestiere del padre. Mi sembra ieri quando la sera facevamo a gara con L’eredità di Carlo Conti. News e ultime notizie oggi da Italia e Mondo, Per la pubblicità: RCS MediaGroup S.p.A. Direzione Pubblicità. Il ricordo delle figlie Bice e Carla e della nipote Marina. Era fissato con il circo: se arrivava a Pianaccio, ci toccava sorbircelo pure lì. ... Il cimitero è aperto anche di notte. «Tre mesi d’estate. Lo scrupolo del cronista asciutto è glorificato. Una storia familiare è un libro di Bice Biagi , Carla Biagi pubblicato da Rizzoli nella collana Saggi italiani: acquista su IBS a 17.82€! Anna Biagi aveva 47 anni, era sposata con Paolo Rubini e aveva due figli, di 18 e 15 anni. Bice Biagi (Bologna, 5 maggio 1947) è una giornalista italiana.. Biografia. Mi prometteva sempre di accompagnarmi in gita a Venezia. RICCARDO GUARNIERI, UOMINI E DONNE/ Ida restituisce l'anello: Tina sbotta, Gemma... L'Alligatore/ Anticipazioni ultima puntata oggi 15 dicembre: Max morirà? Lo schermo televisivo, che Enzo Biagi ha riempito per decenni, è stato anche oggetto della sua critica giornalistica, fin dagli albori della TV italiana, sulle colonne del settimanale Epoca. Acquista Libri dell'autore: Biagi Bice su Libreria Universitaria, oltre 8 milioni di libri a catalogo. Ci teneva solo che leggessimo tanto. «Sì, papà ci ha regalato una vita straordinaria. «Sorridente, nella sua casa di campagna, seduto sotto il portico». Non poteva avere né identità, né morosa, né amici. Sorride Carla Biagi, seduta al tavolo del ristorante “La Buca di San Francesco” ad Arezzo dopo aver presentato al Giardino delle Idee versione invernale, insieme alla sorella Bice, il libro “Casa Biagi”.. Intervista alle sorelle Biagi sul libro “Casa Biagi” La mia domanda era mirata, diretta. Bice Biagi, invece, gode ancora di buona salute, oggi che porta orgogliosamente i suoi settantadue anni. «Poca. Ora le amiche mi chiamano madre badessa». Pensa che il giornale di carta sia destinato a scomparire? Ero laureata in lettere, davo lezioni di latino. Ha perdonato Silvio Berlusconi per l’«editto bulgaro» che nel 2002 estromise suo padre dalla Rai? Non c’era verso che restassero incinte. «Figurarsi! È l’unica in famiglia ad aver scelto il mestiere del padre. includes2013/SSI/notification/global.json, /includes2013/SSI/utility/ajax_ssi_loader.shtml, 2 novembre 2018 (modifica il 5 novembre 2018 | 19:24), Copyright 2020 © RCS Mediagroup S.p.a. Tutti i diritti sono riservati |, Bice Biagi col padre Enzo e la madre Lucia. Mentre Carla Biagi – raggiante nel suo look multicolore – sprofonda sul divano, la sorella Bice mi dà il benvenuto nel loro rifugio creativo, l’appartamento milanese dove le figlie del giornalista Enzo hanno scritto a quattro mani Casa Biagi. Bice Biagi è la primogenita di Enzo. Intervista a Bice Biagi tratta da "SCHIAMAZZI, confessioni ad alta voce", programma condotto da don Antonio Mazzi con la partecipazione di Maria Rita Parsi. Nonostante sia piena di libri, la stanza ha l’aria ordinata. Da un lato mi manca, dall’altro c’è sempre. È stata direttrice di Insieme, Intimità, Novella 2000, poi vicedirettrice di Oggi.Nel 2007 ha lavorato insieme al padre, Enzo Biagi, nella redazione della trasmissione televisiva RT Rotocalco televisivo. Avrebbe desiderato che sulla lapide fossero scolpite queste parole: «Scrisse quello che poteva, mai quello che non voleva. La prima volta che lo incontrai, 30 anni fa, suo padre mi disse: «Mi affascinano gli uomini di fede. Ogni mese Ferruccio de Bortoli veniva a trovarlo per due ore di chiacchiere. Lo chiamavano Junior. Enzo Biagi: l'uomo. Scelsi il secondo, guidato da Vittorio Buttafava, un grande che pochi ricordano. L’ex boss di Cosa nostra si fece precedere da un fascio di rose. Ma poi pensai che finalmente sarei riuscita a sgridarlo: Enzo, smettila! Mi sembra ieri quando la sera facevamo a gara con L’eredità di Carlo Conti.